Museo del cioccolato apre le porte nella “Grande Mela”

Apre il Museo del cioccolato nella cornice neyworkese

Uno dei cibi più amati di sempre, protagonista di ricette dolci e salate. Giuliette Binoche recitò nell'omonimo film ambientato in Francia. Definito un super food per le sue caratteristiche nutrizionali, è fin consigliato dai nutrizionisti assumere un quadratino di cioccolato fondente al giorno. Il museo si trova al 350 di Hudson Street ed occupa una superficie espositiva di oltre 400 mq2, raccontando la storia del "Nettare degli dei" durante i secoli, con richiami storici fin dai tempi dei Maya.

La parte più interessante e coinvolgente di questo museo è appunto l'area di degustazione, dove gli stessi visitatori possono assaggiare diverse proposte a base di cioccolato. Il museo offre inoltre la possibilità di partecipare a dei corsi durante i quali viene insegnato come utilizzare il cioccolato nella preparazione casalinga di piatti. La visita al museo prevede la prenotazione anticipata ed il museo è aperto tutti i giorni.

Contattaci per saperne di più
 

 

Nessun commento ancora

Leave a reply