La "Nazione arcobaleno"

Un mix di culture, ambienti naturali, bellezze naturalistiche senza eguali. Un paese unico nel suo genere, dove natura, cultura e stile si fondono con un risultato eccellente. Una destinazione per tutti, per coppie alla ricerca di un soggiorno romantico, per famiglie con bambini, per sportivi alla ricerca di sfide emozionanti.

Dalla mozzafiato "Città del Capo", definita per ben due anni consecutivi la "Più bella città al mondo"  con i suoi vigneti e i suoi pinguini, fino al Kruger National Park, ricco parco che vanta innumerevoli avvistamenti dei famosi "Big Five", passando per le altre suggestive regioni come il Kwazulu Natal e il Northern Cape.




ITINERARIO 10 GIORNI/7 NOTTI

1º giorno - ITALIA / CAPE TOWN
Partenza dall’Italia per Cape Town, con scalo intermedio. Pasti e pernottamento a bordo.
2º giorno - CAPE TOWN
Arrivo a Cape Town e accoglienza in aeroporto. Trasferimento in hotel nel Waterfront, la zona più esclusiva, l’unica con l’area pedonale. Sistemazione in hotel.
Dal 3º al 6º giorno - CAPE TOWN
Giornate a disposizione per esplorare le innumerevoli attrazioni di Cape Town accompagnati dalla guida certificata in lingua inglese su base privata.
Prima colazione in hotel.
7º giorno - CAPE TOWN / TIMBAVATI PRIVATE GAME RESERVE (HOEDSPRUIT)
Trasferimento in aeroporto ed imbarco sul volo per Hoedspruit. All’arrivo trasferimento al Simbavati River Lodge nella riserva privata del Kruger, la bellissima Timbavati, che oltre ad essere una riserva Big Five, ospita i rarissimi leoni bianchi dal gene recessivo. Safari pomeridiano. Rientro al lodge per cena.
Pernottamento in suite con pensione completa.
8º giorno - TIMBAVATI PRIVATE GAME RESERVE
Giornata di safari accompagnati dai ranger. Sono previste due attività di safari al giorno, intervallate da ore di relax al lodge o in piscina. Pensione completa.
9º giorno – TIMBAVATI GAME RESERVE / JOHANNESBURG / ITALIA
Dopo l’ultimo safari, rientro al lodge per il brunch. Trasferimento all’aeroporto di Hoedspruit. Imbarco sul volo per Johannesburg. Proseguimento in serata sul volo per l’Italia, con scalo intermedio. Pasti e pernottamento a bordo.
10º giorno - ARRIVO IN ITALIA

INFO UTILI
Passaporto: necessario il passaporto elettronico. Richiesta validità residua di almeno 30 giorni successiva alla data di uscita prevista dal Paese, con almeno 2 pagine bianche nella sezione Visti. Non è ammesso il passaporto rinnovato a mano.
Visto d’ingresso: necessario. Fino a 90 giorni di permanenza nel Paese il visto turistico viene rilasciato direttamente al momento dell’arrivo in frontiera. Per soggiorni superiori a 90 giorni occorre richiedere il visto d’ingresso alla rete diplomatico-consolare del Sud Africa in Italia.
Vaccinazioni obbligatorie: La vaccinazione contro la febbre gialla è obbligatoria per i viaggiatori superiori ad un anno di età provenienti da Paesi dove tale malattia è endemica, compreso il transito superiore alle 12 ore negli aeroporti situati in un paese a rischio trasmissione febbre gialla.
Patente
Viene accettata la patente italiana conforme al modello dell'Unione Europea ma per noleggiare un veicolo è necessaria la patente internazionale (modello Convenzione di Vienna 1968 o Ginevra 1949): Circolazione a sinistra.
Fuso orario
Il Sudafrica ha +1h rispetto all'Italia; stesso orario quando in Italia vige l'ora legale.
Moneta Locale
Il Rand sudafricano è la valuta ufficiale.
Elettricità
La corrente elettrica è di 220 volt. È necessario un adattatore in quanto la presa è diversa.
Clima
Essendo situato nell’emisfero australe, le stagioni sono invertite rispetto all’Italia, infatti in inverno (luglio-agosto) nella parte, sono molto probabili piogge e temperature fredde, mentre in estate (dicembre-febbraio) si attestano intorno ai 30°.
Più a nord, nella parte orientale del paese e nel parco Kruger, il clima è secco ed è il periodo migliore per una delle attrattive principali, stiamo parlando del safari, in quanto in questo periodo la vegetazione è meno rigogliosa e le temperature sono preferite dagli animali, quindi più facile avvistarli.
In estate invece è molto umida e afosa, le temperature elevate e le piogge più frequenti.