Cicladi e piccole Cicladi

Andros - Tinos - Mykonos - Santorini - Koufonisia - Sifnos - Milos - Paros

Andros, la più settentrionale, separata da Atene solo da un fazzoletto di mare, che regala ai suoi visitatori scorci paesaggistici e naturalistici senza eguali.

Tinos è una delle più belle e interessanti, la cui attrattiva principale è sicuramente la Basilica Panagia Evaggelistria ossia di Maria Vergine Evangelista. Costruita nel 1823, situata su una collina a Chora e raggiungibile solo tramite una lunga scala.

Mykonos è puro divertimento, grazie ai suoi locali aperti fino all’alba, feste e beach party. Per raggiungere le sue spiagge più conosciute recatevi nella zona sud dell’isola.

Santorini la più romantica e la più suggestiva proprio per la sua forma circolare poichè è parte di una parete di un grande cratere vulcanico.

Koufonisia è un piccolo gruppo di due isolette Pano Koufonisi e Kato Koufonisi dove sarà facile rilassarsi e dimenticare la vita caotica di città.

Sifnos è emozionante e spettacolare, con le sue piccole spiagge circondate da oleandri e ginepri selvatici dove poter ammirare albe e tramonti affascinanti.

Milos: le sue spiagge meravigliose sono state scoperte solo da poco! Proprio il colore delle sue coste e del mare le hanno dato il soprannome di “isola dei colori”.

Paros è al centro dell’arcipelago e proprio per questa raccoglie immagini, colori e suoni di tutte le isole!


ESPERIENZE ESCLUSIVE CON NESSIE VIAGGI

Invito a pranzo in una vera “Casa Greca” con il cibo cucinato dalla “Padrona di casa”
a partire da € 25,00 p.p.

Eat all aroud per poter assaporare la cucina Greca attraverso le Taverne caratteristiche sparse nel territorio
a partire da € 24,00 p.p.

Private Fishing Trips – 4 ore di pesca nelle acque cristalline del Mar Ionio e
possibilità di cena con condivisione del pescato al termine (ove possibile)
a partire da € 110,00 p.p.

Hiking nelle Cicladi; vari itinerari di diversa durata e difficoltà
a partire da € 65,00 p.p

Trekking nelle Cicladi; vari itinerari di diversa durata e difficoltà
a partire da € 60,00 p.p

Giornata su Yacht con lunch o dinner
a partire da € 110,00 p.p

Tante anche le escursioni classiche acquistabili dall’Italia con quotazioni SCONTATE Nessie Viaggi, su richiesta, secondo il numero dei partecipanti

INFO UTILI
Documenti: La Grecia è un paese dell’Unione Europea e fa parte dell’Area Schengen; per l’ingresso dei cittadini italiani è quindi sufficiente la carta d’identità valida per l’espatrio senza annotazioni di proroga sul retro. È necessario controllare prima della partenza che i documenti non siano scaduti poiché nessun rimborso è previsto a chi non sia in possesso di documenti validi. La normativa sui viaggi all'estero dei minori vari anche in funzione delle disposizioni nazionali
Lingua: La lingua ufficiale è il greco moderno. Nelle località turistiche le lingue straniere diffuse sono l’inglese, il francese e l’italiano
Fuso orario: La Grecia è un’ora avanti rispetto all’Italia durante tutto l’anno
Clima: Il clima della Grecia è di tipo mediterraneo: l’estate è calda e secca mentre l’inverno è generalmente mite. Le temperature medie estive oscillano tra i 24° e i 35°. Durante la stagione estiva nell’Egeo è frequente il Meltemi, vento stagionale che soffia forte fino alla sera. Nel Mar Ionio un vento moderato d grecale o maestrale si alza nel tardo pomeriggio. Il mare rimane caldo fino ai primi di novembre.
Cucina: La cucina greca ha una storia e una tradizione antichissima. Già venticinque secoli fa i Greci sapevano mescolare diversi ingredienti e spezie, così da rendere le vivande più saporite. Uno dei piatti più famosi e prelibati è la moussaka, fatto di salsa di ragù a strati, con larghe fette di melanzane e di patate, coperto con la besciamella cotto al forno. Piatto tipicamente greco è il kokoretsi, ovvero coratella d’agnello tagliata a pezzettin e ri-passata. Nelle isole e lungo le coste il pesce è la base dell’alimentazione. Fra i formaggi, il più noto è la feta, bianco e molto saporito. Altri piatti greci sono la rinomata salsa tzatziki, crema di yogurt e cetrioli, e il sou-vlaki, spiedini di carne di maiale cotti alla brace. Il tutto, accompagnato sempre dal pane pyta.
Per telefonare: Dalla Grecia si chiama l’Italia digitando il prefisso internazionale 0039, seguito dal prefisso e dal numero. Per chiamare i numeri greci è necessario usare il prefisso 0030. Dal 2018 i costi di roaming sono azzerati, è necessario dunque fare riferimento al proprio piano tariffario.
Spiagge: Nella maggior parte delle località turistiche le spiagge sono pubbliche, manutenzione e pulizia sono di competenza dell’autorità locali. Spesso i risultati non sono ottimali considerate venti e correnti marine, inoltre maree e mareggiate possono modificare il litorale diminuendo o aumentando la profondità e la conformazione
Acqua ed energia elettrica: Gran parte delle strutture (hotel e residence) sulle isole distribuiscono l’elettricità accumulata da pannelli solari posti sopra o in vicinanza.
Bagni: Nella maggior parte dei casi sono arredati n modo essenziale; solo alcuni dispongono di tendina per doccia o vasca e tappetini antiscivolo. A volte può esserci oltre allo scarico della doccia un ulteriore scarico centrale proprio per evitare allagamenti. In tutta la Grecia gli scarichi non sono di grande portata e in tutte le strutture c’è il divieto di gettare la carta igienica nel gabinetto. Per ovviare, la si getta in un cestino posto proprio a fianco del water. Divieto valido anche nei locali pubblici bar e ristoranti.
Angolo cottura: Gli studio e gli appartamenti spesso sono provvisti di una dotazione essenziale e pertanto adatti alla preparazione di piccoli pasti. Non è detto che siano presenti tutti gli utensili che utilizziamo normalmente a casa come la moka per caffè. Nelle isole greche ed in Grecia in generale non c’è il gas metano e per cuocere viene messo a disposizione in ogni angolo cottura un fornello elettrico a due piastre.