Argentina

La seconda nazione con più italiani nel mondo dopo il "Bel Paese". Come non sentirsi a casa in una terra così affascinante e  vasta per le possibilità di turismo che offre? Partendo dallo charme di Buenos Aires, con varie similitudini a Parigi, ma con un clima da Sud America, passando per l'area vinicola di Mendoza e San Juan, fino alle terre incontaminate dal turismo di massa della "Terra del Fuego "... Un paese enorme, da percorrere per gustare tutti gli aspetti che offre: paesaggistico, naturalistico, enogastronomico e culturale.

Contattaci per saperne di più


INFO UTILI
Passaporto: necessario, in corso di validità.
Vaccinazioni obbligatorie: non richieste; si consiglia la vaccinazione contro la febbre gialla a coloro che
intendano visitare la zona delle cascate di “Iguazu”, quando il soggiorno è più lungo di quindici giorni.
Patente
Internazionale (modello conforme alla convenzione di Ginevra 1949 oppure Vienna 1968).
Fuso orario
L’argentina ha -4 ore rispetto all’Italia e -5 ore quando in Italia vige l’ora legale.
Moneta locale
Il Peso è la valuta ufficiale.
Clima
L'Argentina presenta climi molto diversi tra loro: si va dal clima quasi tropicale del nord, al clima
temperato di Buenos Aires e della Pampa, al clima freddo e ventoso della Patagonia, al clima subpolare
della Terra del Fuoco. Vi è poi il clima freddo delle Ande, arido al centro-nord, freddo e nevoso al sud.
Le piogge sono abbondanti al nord-est, mentre all'estremo sud prevale la neve; al centro-sud vi è
invece una vasta zona arida nella Pampa e nella Patagonia.
Trovandosi nell'emisfero meridionale, naturalmente in Argentina le stagioni sono invertite rispetto
all'Europa